riccardobraggio.it logo
« < >

Yin & Yang - Nepal ed il suo contrario

Yin & Yang
Il Nepal ed il suo contrario

Visitando il Nepal mi sono trovato a considerare come sia facile incappare in situazioni o persone che rappresentano l’una il contrario dell’altra.
In altre parole questo può essere visto come il Paese delle contradizioni.
Non sempre queste sono stridenti o necessariamente una negativa e l’altra positiva. In molti casi ho trovato due (o più) aspetti di una stessa realtà ognuno con la sua valenza ed il suo valore. Un caso per tutti è quello della religione.
In Nepal convivono pacificamente diverse religioni. L’Induismo è la religione più diffusa seguita dal Buddismo (personalmente pensavo il contrario). Importanti, anche se minoritarie, sono l’Islamismo ed il Cristianesimo.
Da questo pot-pourri di usi e rituali nasce un magnifico quadro d’insieme dove si mischiano colori, musiche ed atmosfere che, spesso, si contaminano a vicenda.
Anche i personaggi che s’incontrano sono molto vari e, spesso, sono antitetici.
Guardandosi attorno sia a Kathmandu che nei villaggi non mancano le occasioni di vedere esempi di contrari.
Un caso fra tutti è quello dei mezzi di trasporto dove, accanto ad autobus turistici nuovi fiammanti s’incontrano catorci per il trasporto locale che non si sa come possano ancora circolare.
Molti sono anche i simboli che si vedono per il Paese che spesso corrispondono a diversi Yin e Yang. Fra questi semplici maschere (alcune mostruose e deformi altre deliziose), oggetti della simbologia religiosa o banali oggetti in vendita per i turisti.
I contrari si trovano anche fra le attitudini della gente di qui che sa essere pigra al massimo grado ma anche (spesso) lavoratori fino all’eccesso.
Troviamo persone dolcissime e subito dopo ci imbattiamo in esseri decisamente sgradevoli.
Troviamo l’arroganza di un regime politico non proprio stabile e democratico e lo storico pacifismo e mitezza di buddisti.
Vediamo modi diversi di vestire ed atteggiarsi derivati da diverse religioni e, fra questi, spiccano gli occidentali che si atteggiano a guru o santoni avendone solo l’abbigliamento.
Naturalmente mi ha colpito l’antitesi rappresentata da ricchi e poveri che vivono uno accanto all’altro. Mentre in Occidente siamo abituati a separazioni più marcate in cui si finisce per avere quartieri e zone delle città nettamente separati qui, pur esistendo gli slum, la popolazione meno abbiente ne esce per cercare mezzi di sostentamento mischiandosi a chi ha denaro e lo ostenta in modo vistoso, forse proprio per sottolineare la sua non-appartenenza all’altra metà del censo.
Queste differenze colpiscono maggiormente quando sono viste nei bambini. Spesso gli attrezzi per i giochi sono diversissimi ma sempre è simile la gioia di chi ne usufruisce.
In casi ben peggiori ai giochi spensierati di alcuni fanno da contraltare lavori spesso terribili di altri. Emblematico è il caso dei bambini che si aggirano sulle sponde dei fiumi presso i quali si svolgono le cremazioni degli Indù per cercare di recuperare dalle acque torbide denti d’oro o altri preziosi rimasti nelle ceneri che, a cremazione conclusa, vengono scaricate in acqua.
Infine, qui come ovunque, si incontrano esempi dei grandi contrari quali la giovinezza e la vecchiaia, la tradizione e la modernità fino a giungere all’estremo Yin & Yang che è rappresentato dalla vita e dalla morte.
Ho voluto concludere con due copie scherzose di mani e piedi e di due uccellini su di un filo che guardano prima dalla stessa parte e poi da parti opposte.
Concludo sottolineando che l’accoppiamento con i colori di fondo (bianco o nero) è stato da me deciso, di volta in volta, sulla base di sensazioni o disposizioni d’animo ma mai con l’intento di fornire un giudizio etico.


Nepal Yin & Yang
1 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
2 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
3 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
4 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
5 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
6 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
7 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
8 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
9 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
10 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
11 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
12 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
13 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
14 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
15 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
16 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
17 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
18 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
19 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
20 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
21 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
22 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
23 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
24 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
25 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
26 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
27 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
28 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
29 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
30 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Nepal Yin & Yang
31 / 31 enlarge slideshow
Nepal Yin & Yang
Link
https://www.riccardobraggio.it/yin_yang_nepal_ed_il_suo_contrario-p5439

Share link on
CLOSE
loading